Questi due indicatori Bitcoin hanno appena raggiunto nuovi massimi, BTC Price seguirà il prossimo?

7. Juli 2020 Von admin Aus

Secondo Charles Edwards, fondatore della società di gestione patrimoniale cripto, Capriole Investments, il valore energetico di Bitcoin’s Energy ha raggiunto il massimo storico. Ma non è tutto. Anche il tasso di hashish minerario della criptocurrency ha raggiunto nuovi massimi ieri. Il prezzo della Bitcoin (BTC) sarà il prossimo?

Il „valore intrinseco“ della Bitcoin è in ascesa

Come da un tweet postato da Mr. Edwards, il valore energetico di Bitcoin Era è il „valore intrinseco“ della valuta crittografica. Questo indicatore da lui proposto ha raggiunto nuovi massimi ed è una ragione sufficiente per essere rialzista. Questo è quello che ha detto:

„Super rialzista. Il valore energetico di Bitcoin ha appena raggiunto il massimo storico. #Il valore intrinseco di Bitcoin non è mai stato così alto.Come si può essere ribassisti?“

Ha anche allegato un grafico a sostegno della sua affermazione.

Il prezzo della moneta criptata in cima alla lista si aggira intorno ai 9.300 dollari, ma il grafico sopra riportato mostra che il suo valore energetico è di 12.815 dollari. Il valore SMA (Simple Moving Average) è di 11.427 dollari. Questo è il fair value di BTC, opina Charles.

Secondo un articolo che ha pubblicato lo scorso anno a dicembre, solo l’energia („Joules grezzo“) può quantificare il prezzo equo di Bitcoin. C’è una correlazione diretta, e il fair value di BTC sarà fortemente influenzato se l’input di energia si riduce.

Non solo il valore energetico, ma anche il tasso di Hash Rate ha raggiunto nuovi massimi

Mentre c’è stato un aumento del valore dell’energia, anche il tasso di hashish minerario di BTC non è rimasto indietro. Secondo i dati dei bitinfocharts, il numero era in cerca di nuovi massimi e si aggirava intorno ai livelli pre-halving.

Ciò implica che sempre più minatori stanno mettendo in comune la loro potenza di hashish per aumentare le già scarse ricompense dei blocchi. Una maggiore potenza di hashish corrisponde ad un maggiore apporto di energia.

Anche se sembra che l’aumento del tasso di hashish dell’estrazione mineraria Bitcoin confermerebbe perfettamente la teoria del valore energetico di Edward, egli ha dovuto affrontare alcune serie argomentazioni.

Un utente ha chiesto una spiegazione del Valore Energetico di BTC, alla quale Charles ha risposto dicendo che il modello di prezzo decennale del Bitcoin segue una proporzionalità 1:1 con l’input di energia mineraria.

Il fondatore della fondazione Nano, Colin LaMahieu, si è precipitato rapidamente e ha negato la sua posizione.

Il consumo di energia segue il prezzo, come è stato progettato, il prezzo non segue il consumo di energia.

– Colin LeMahieu (@ColinLeMahieu) 6 luglio 2020

La guerra delle parole è andata avanti abbastanza a lungo, soprattutto quando Colin si è opposto all’idea di considerare gli ‚input di costo‘ per calcolare il valore del bitcoin.

Il numero salirà anche per il prezzo del Bitcoin?

Qualcuno ha chiesto al crypto asset manager se l’aumento del valore dell’energia implica un aumento del prezzo del bitcoin, al quale ha risposto con un’affermazione.

I due non possono restare separati a lungo. Su avrebbe senso.

– Charles Edwards (@caprioleio) 6 luglio 2020

Anche se questo può essere vero, l’ultimo rapporto di Bloomberg indica un caso seriamente rialzista per Bitcoin. Il rapporto definisce BTC un ‚Caged Bull Set for Breakout, Eyeing $13.000 Resistance‘.

Secondo gli analisti appartenenti ai media pesanti, BTC sta vivendo una forte crescita della domanda. Hanno anche scoperto che la cripto-valuta sta maturando, con una volatilità in forte diminuzione rispetto ai mercati delle azioni e delle materie prime.

Inoltre, il numero di indirizzi attivi ha incrementato il caso di adozione di Bitcoin, a causa del quale BTC potrebbe vedere un ritorno al prezzo di 12.000 dollari.