Prepararsi per un Airdrop: i membri della comunità BCH di spicco fanno l’addio agli sviluppatori di Bitcoin ABC

2. September 2020 Von admin Aus

Il 18 agosto 2020, il team di sviluppo di Bitcoin ABC ha annunciato un „blocco delle funzionalità“, che includerà un nuovo piano di finanziamento delle infrastrutture (IFP) e una settimana dopo ha spiegato che stava anche avviando un „consiglio di governance“.

Nonostante i recenti annunci, Bitcoin ABC ha perso un considerevole supporto e sembra che il progetto si separerà da Bitcoin Cash il 15 novembre

Durante le ultime settimane, ci sono state molte contese tra la comunità di Bitcoin Cash (BCH) . La controversia si è davvero riscaldata dopo che il team di sviluppo di Bitcoin ABC ha deciso di adottare l’ASERT Difficulty Adjustment Algorithm (DAA) di Jonathan Toomim, ma includeva anche la controversa regola coinbase IFP (Infrastructure Funding Proposal). Se la regola dovesse essere applicata, circa l’8% della ricompensa coinbase sarebbe accantonata per lo sviluppo dell’infrastruttura.

I minatori di Bitcoin Cash hanno segnalato BCHN o „Powered by BCHN“ nei parametri coinbase del blocco.
Tuttavia, una quota schiacciante della comunità di Bitcoin Cash ( BCH ) non supporta l’integrazione IFP nel codice base di Bitcoin Cash. Un gran numero di grandi attori, early adopter, sviluppatori, progetti full node, aziende, miner e dirigenti di criptovaluta si sono tutti espressi contro l’aggiunta dell’IFP.

Coloro che sono contrari all’attuale direzione di Bitcoin ABC includono una miriade di ingegneri di progetti full node come BCHN, Knuth, Bitcoin Unlimited, Flowee, Bitcoin Verde, Bitcoincashj e BCHD. Aziende e organizzazioni come Electron Cash, Bitcoin.com, the SLP Foundation, Read.cash, Zapit, Membercash, Lazyfox e Cashaddress.org. Ora esiste un nuovo portale web Bitcoin Cash chiamato bch.info , che è una directory per tutte le cose relative a BCH .

Il sito Web bch.info include risorse per scambi, portafogli, client full node e strumenti per sviluppatori

La direzione di ABC ha anche fatto sì che un numero di operatori di nodi e minatori iniziasse a passare alla versione client Bitcoin Cash Node (BCHN) 22.0.0 o successiva e ad altri nodi non ABC . Finora, un numero crescente di minatori ha scritto „Powered by BCHN“ nei parametri coinbase del blocco dopo aver trovato una ricompensa per il blocco. I miner di Bitcoin cash mining con un client non ABC includono Huobi, Binance, Bitcoin.com, P2pool, Hashpipe, Okex, Easy2mine, Btc.top e altri.

Circa il 50,9% degli ultimi 1.000 blocchi hanno segnalato BCHN e fino ad ora zero blocchi hanno segnalato Bitcoin ABC.

Nell’ultima settimana, questa metrica ha continuato a crescere e il 53% utilizza BCHN per le ultime regole di consenso. Inoltre, un certo numero di rappresentanti del mining di BCH hanno firmato dicendo che sono contrari all’ultima iterazione IFP di ABC.